Nel 2000 fonda Idoru, team amatoriale che l’anno successivo si trasforma in Srl e lavora al porting PSOne di Zidane Football Generation, titolo calcistico della software house ligure Trecision. In Idoru è parte del team di programmatori che sviluppa interamente in-house:

  • LVF 2004 (Lega Volley Femminile): gioco di pallavolo per PC con licenza ufficiale della serie A femminile italiana (del quale verranno prodotte varie versioni annuali sia per il mercato italiano che europeo con rendering sia realistico che cartoon).
  • Beach Volley Hot Sport: gioco di beach volley per PC (in varie versioni, sia a rendering realistico che cartoon).
  • Fronte del Basket / Planet Basket: gioco PC con licenza ufficiale della lega basket di serie A italiana (anche questo prodotto in varie versioni sia italiane che estere con rendring sia realistico che cartoon, tra cui il videogioco ufficiale del film “The minis: nani a canestro”).

Nel 2010 passa a Double Jungle Snc, software house e publisher nato dalla fusione tra Idoru e Impressionware, con la quale produce e pubblica la versione di Planet Basket per console Wii e numerosi altri giochi minori per device mobile, il più rilevante dei quali è Gua-le-ni, puzzle game per device IOS. Dal 2010 è tra i docenti del Master di primo livello in Computer Game Development organizzato dall’università di Verona, del quale ha seguito il lavoro di laboratorio di tutte le edizioni fino a qui svolte oltre all’insegnamento in vari corsi tra cui Tools Programming, Game Engine Architecture, Network Programming.

Insegna in

Gallery